The Division 2: annunciato ed in lavorazione

Durante uno streaming ufficiale di Ubisoft, è arrivato l’annuncio, diversi studi stanno lavorando ad un progetto congiunto per la realizzazione di The Division 2.

A quanto pare il comunicato stampa è arrivato in rete prima del previsto, ma ormai è ufficializzato. Visto il discreto successo raggiunto complessivamente dal primo titolo, era prevedibile immaginarsi un seguito; anche perché ad oggi Massive Entertainment  continua a supportare e aggiornare il gioco, facendo capire come ancora ci sia un forte interesse a tenere viva l’attenzione.

Il comunicato parla di sviluppo condotto da Massive, con la collaborazione di Ubisoft Annecy, Redstorm, Reflections, Ubisoft Bucharest e Ubisoft Shanghai.

Il gioco si muoverà nella nuova versione di Snowdrop Engine, lo stesso del primo. Dovremo attendere l’E3 2018 per sapere tutti i dettagli.

Rimanendo su The Division, sono stati annunciati altri due aggiornamenti maggiori e una patch per aggiungere il supporto ufficiale per Xbox One, con possibilità di scelta tra una maggiore risoluzione o più dettagli.

The Division ha ottenuto moltissimo successo al lancio, successivamente ha perso tantissima utenza dovuta alle forti critiche sui contenuti limitati offerti al lancio e la varietà nel gioco tra modalità e attività. Ha  saputo adeguarsi nel tempo attraverso dlc e aggiornamenti gratuiti, facendo si che una gran fetta di videogiocatori lo potesse rivalutare ed apprezzare proprio alla luce della sua forma finale raggiunta, a distanza di anni di implementazioni.

Cosi ad oggi le speranze e aspettative per la giusta riuscita fin da subito su questo secondo capitolo, sono sicuramente molte.

 

CineVideogiochi
“Scatena le tue Passioni”

thedivision2

Fonte

Annunci

State of Decay 2: annunciata la data di uscita dell’atteso Survival Zombie

Finalmente dopo diversi anni, una lunga attesa dei fan e le poche informazioni disponibili, è stata resa pubblica la data di uscita ufficiale.

Preparatevi a dover sopravvivere all’apocalisse zombie in State of Decay 2 a partire dal 22 maggio 2018.

Il videogioco è il seguito del fortunato State of Decay, partito inizialmente come progetto a basso costo, si è rivelato poi un grande successo di esclusiva Microsoft. Ad oggi costituisce una delle maggiori attese in campo esclusive, sarà come già annunciato da Microsoft fin da subito disponibile per gli abbonati Xbox Game Pass e disponibile in diverse versioni all’acquisto:

Sarà disponibile una versione Standard per € 29,99 e una Ultimate Edition per € 49,99. La versione State of Decay 2: Ultimate Edition includerà oltre il gioco base previsto in quella standard, 4 giorni di accesso anticipato a partire dal 18 maggio, due pacchetti aggiuntivi: “Independence Pack” e “Daybreak Pack” (disponibili successivamente al rilascio) e un token di download per una copia bonus della versione per console State of Decay: Year-One Survival Edition.

Per chi fosse ancora all’oscuro su cosa tratti il videogioco, si tratta di un survival, ambientato in una sorta di apocalisse zombie (stile serie tv Walking Dead), in cui dovrete sopravvivere, procacciarvi risorse, esplorare e interagire con un vasto ambiente di gioco open world; con delle dinamiche sul gameplay molto somiglianti a quelle della serie GTA, ma con forti differenze e personalizzazioni.

Una delle componenti più interessanti e attese, è l’introduzione del cooperativo multiplayer, cosa del tutto assente nel primo capitolo.

Che dire mancano pochi mesi, sicuramente un interessante risposta di Microsoft all’uscita in linea temporale di God Of War per la controparte PS4, prevista per il 20 aprile o sullo stesso genere dell’atteso Days Gone.

 

CineVideogiochi
“Scatena le tue Passioni”

stateofdecay2

Fonte: xbox

Hideo Kojima, omaggio a Guillermo del Toro

Il nostro grande Kojima, molto attivo sui social e abile stratega da tempo ormai nell’organizzazione della sua campagna marketing per l’atteso Death Stranding; dopo la recente vittoria agli Oscars del suo amico Guillermo de Toro, decide di omaggiarlo cosi:

Con uno scatto del personaggio proprio di Guillermo, rappresentato in Death Stranding.

Non ci sono particolari novità che svelano indizi sul videogioco, ma certamente vanno ad inserirsi nell’abile pubblicità studiata da Kojima per la sua creatura; fatta di poche informazioni, immagini e piccoli indizi di tanto in tanto sui vari social.

A chi piace?

 

CineVideogiochi
“Scatena le tue Passioni”

deathstranding1

Monster Hunter World: battuto Resident Evil 5, record assoluto di vendite per Capcom

Quest’oggi Capcom, ha annunciato di aver venduto in tutto il mondo oltre 7.5 milioni di copie di Monster Hunter World. Dopo il lancio avvenuto lo scorso 26 gennaio, è stato sin da subito un grande successo, conquistando i primi record in Giappone come gioco più venduto velocemente e ad oggi nella sola terra del Sol Levante vanta bene 1.5 milioni di copie vendute.
Questo successo ha fatto si che conquistasse il titolo di videogioco Capcom più venduto singolarmente della storia, superando di fatto il precedente record, detenuto da Resident Evil 5 con ben 7.3 milioni di copie distribuite.

Attualmente il videogioco è presente per Ps4 e Xbox One, la versione per PC arriverà nel prossimo autunno, tra l’altro cosa molto sgradita ai fan giocatori da PC; mentre pare non ci sia nessuna speranza per i possessori di Switch.

Quindi in conclusione non c’è dubbio, questo è un titolo destinato ad entrare nell’olimpo dei videogiochi, non capito forse da tutti, criticato da molti, acclamato da ancora più persone, ma alla fine i numeri parlano chiaro. A proposito di numeri qualcuno sembra sia già arrivato al livello 999, è proprio il caso di dire che la comunità lo sta bruciando!

Continuate cosi Cacciatori!

CineVideogiochi
“Scatena le tue Passioni”

monster2

Fonte: everyeye

Monster Hunter World: quando si “nerda” pesantemente

A quanto pare, secondo alcune testimonianze un giocatore avrebbe già raggiunto il rango cacciatore 999, che facendosi 2 conti per come è stato per i precedenti capitoli della saga dovrebbe trattarsi del level cap.

Ora fin qui normalmente non ci sarebbe nulla di strano, a parte il fatto che ci sia riuscito in poco più di un mese di gioco e visto che il rango è limitato al 15 fino a quando non si termina la modalità storia, questo è di certo un caso di “nerding pesante“.

Ovviamente non c’è nulla di negativo in tutto ciò, anzi è la riprova di come milioni di giocatori stiano consumando il videogioco. Forza cosi “appassionati” diamoci sotto con il gaming.

Voi come siete messi con il ranking?

 

CineVideogiochi
“Scatena le tue Passioni”

monsterhunterworld

Fonte: everyeye

Il papà di God of War e Twisted Metal chiude il suo studio

Attraverso il suo profilo Twitter, David Jaffe, il creatore di God of War e Twisted Metal, ci informa che il suo studio Bartlet Jones Supernatural Detective Agency chiude i battenti.

Purtroppo le cose non andavano bene già da tempo, c’erano già stati diversi licenziamenti ed era stato cancellato un grosso progetto a cui lo studio si stava interamente dedicando. La possibilità era nell’aria e cosi alla fine la triste notizia.

Speriamo David e i suoi collaboratori possano trovare presto un nuovo impiego, certo è che questa notizia ci ricorda come il mercato oggi sia altamente concorrenziale e ci sia sempre più la necessità di essere competitivi e proporre materiale di successo che piaccia al pubblico.

Cosa ne pensate?

 

CineVideogiochi
“Scatena le tue Passioni”

david jaffe

 

Metal Gear Survive: voti in discesa

Metal Gear Survive è finalmente nelle nostre mani e si cominciano a tirare i primi bilanci. A quanto pare la media delle recensioni lo promuove al massimo con la sufficenza.

Andiamo a vedere di seguito alcuni dei voti dati dalla critica di settore:

Vandal : 70

IGN : 65

Areajugones : 70

Cheat Code Central : 60

Trusted Reviews : 50

Games Radar : 70

The Daily Dot : 50

US Gamer : 60

Secondo Metacritic il verdetto medio è di 61/100.

Oltre tutto ciò molti utenti danno dei pareri ancora più negativi, ma in generale può venire da pensare che tutto questo sia molto forzato a prescindere da tutto, solo come manifestazione di dissenso dall’uscita di scena di Hideo Kojima.

Intanto Konami a pochi giorni dall’uscita già annuncia i primi contenuti aggiuntivi in arrivo.

A questo punto non rimane che aspettare se l’utenza crescerà e rimarrà costante, intanto opinioni? pareri?

Di la tua in un commento, merita?

 

CineVideogiochi
“Scatena le tue Passioni”

metalgearsurvive1

Fonte: metacritic

Metal Gear Survive: in arrivo già i primi contenuti aggiuntivi

Finalmente è stato rilasciato l’attesto Metal Gear Survive e già Konami si fa vedere aggressiva e con i giusti propositi, cosi attraverso il suo sito ufficiale ci preannuncia che nel mese di marzo saranno introdotti degli aggiornamenti.

Vediamo nel dettaglio le novità che saranno introdotte:

  • Un nuovo livello di difficoltà (difficile) per le missioni giornaliere
  • Un nuovo livello di difficoltà (difficile) per le missioni settimanali
  • Un nuovo tipo di missioni in co-op
  • Un nuovo evento: missione co-op con regola inedita
  • La possibilità di cambiare alcuni controlli in-game
  • Cambiamenti nel calcolo del punteggio personale

Almeno per ora bisogna sicuramente apprezzare l’ottima marcia inserita!

Secondo te, queste novità sono incoraggianti?

 

CineVideogiochi
“Scatena le tue Passioni”

metalgearsurvive

Fonte: konami.com

Death Stranding: il cast si arricchisce ed aumenta il mistero

Il geniale Hideo Kojima continua con la sua campagna marketing misurata con il contagocce e mentre del videogioco continua a non sapersi quasi nulla, puntualmente emergono elementi che creano altre aspettative e arricchiscono l’alone di mistero misto a successo intorno al videogioco.

Cosi anche questa volta, non emergono nuove informazioni sul titolo, ma attraverso una foto pubblicata su Instagram proprio da Emily O’Brien, veniamo a sapere della sua partecipazione nel progetto insieme a Troy Baker. Mentre qualcuno ancora aspetta un annuncio ufficiale sulla partecipazione di Stefanie Joosten, la bella Quiet di Metal Gear V; veniamo a conoscenza di queste nuove aggiunte.

Quindi Norman ReedusMads Mikkelsen e Guillermo del Toro non saranno le uniche celebrità legate al videogioco, sembra proprio il caso di dire che Kojima stia facendo le cose in grande.

Quale sarà questa Kojima “revolution”? di certo le aspettative continuano a salire.

Purtroppo non possiamo allegare la foto perché sembra sia stata rimossa….. che ci siano altri misteri sotto?

Secondo te, sarà veramente rivoluzionario questo Death Stranding?

 

CineVideogiochi
“Scatena le tue Passioni”

deathstranding3