Non solo notizie….!

Cari amici lettori, il nostro portale ha deciso di modificare un po la sua rotta ed in particolare di abbandonare, quasi del tutto uno degli schemi “classici” adottati dai siti di settore.

Non pubblicheremo più le principali notizie puramente informative in questo sito, ma lo faremo esclusivamente sulla nostra pagina facebook CineVideogiochi, dove saranno pubblicate in maniera veloce da visionare e anche da commentare. Qui sul sito verranno pubblicate ogni tanto, solamente notizie di particolare evidenza ed importanza o di particolare complessità e dimensione.

L’idea viene dal fatto di voler improntare sempre più questo portale come una comunità, che parli e tratti di argomenti, che meritano di essere letti o discussi, dove ci sia spazio per l’immaginazione, l’espressività e le analisi o recensioni oggettive di contenuti inerenti i nostri mondi, che ci appassionano. L’obiettivo è trasformare ulteriormente questo sito in una piattaforma interattiva e partecipata, dove si scrive e si discute, tra tutto ciò che riguarda il mondo dei Videogiochi, i Film, il Cinema e le Serie TV.

Quindi ricordatevi di visionare ed interagire con la nostra pagina per tutte le notizie, che come sempre abbiamo fatto, continueremo a riportare e selezionare tra le migliori e più utili per una totale informazione generica di settore.

La nostra passione è discutere, esprimerci ed interagire su materiale interessante, Non solo notizie…! Per questo preferiamo limitare questo contenuto spesso impersonale e inadatto a stimolare la fantasia e la partecipazione sul “nostro” (di tutti noi) portale CineVideogiochi.

 

CineVideogiochi
“Scatena le Tue Passioni”

notizie

Annunci

90° Notte degli Oscar: in sintesi

Oggi alle 6 del mattino si è conclusa la 90esima premiazione dei Premi Oscar, quasi un secolo del riconoscimento cinematografico più famoso al mondo.
La cerimonia viene condotta per la seconda volta di fila da Jimmy Kimmel, che questa volta devo dire, non ha avuto una prestazione particolarmente eccitante, direi troppo poco stuzzicante. Il tutto è risultato abbastanza blando, non troppo noioso, ma sicuramente meno coinvolgente dello scorso anno, e senza questa volta sbagli di busta, come avvenuto lo scorso anno con il cambio tra La La Land e Moonlight. (accennato anche da Mark Hamill nella consegna di un Oscar).
Una cerimonia non esente da discorsi e tematiche razziali, dalle molestie sulle donne e in generale con forti spinte femministe, fin qui nulla di nuovo; è risaputa l’influenza politica nella premiazione, non è un mistero o un complotto, in qualunque cosa è presente un sotto testo che si riallaccia a tematiche o politiche.

I premi sono stati secondo me ben assegnati, eccetto qualcuno, in generale tutti abbastanza prevedibili e scontati, ad esempio: Cocomiglior film d’animazione, Dunkirkmiglior montaggio sonoro e miglior sonoro ed altri. Un premio che ha fatto storcere il naso a molti è stato il premio per miglior sceneggiatura non originale e miglior sceneggiatura originale, assegnati rispettivamente a Chiamami col tuo Nome e Get Out; molti speravano nella vittoria di Logan, dato che come cinecomic meritava moltissimo specie per la drammaticità della pellicola. A noi italiani però è rimasto il dolce in bocca per il premio ottenuto da Luca Guadagnino, mentre c’è stato un forte dissenso del pubblico sull’assegnazione del premio a Get Out, preferendo di gran lunga Tre manifesti a Ebbing, Missouri.

In quanto ad attori c’è stata la meritata vittoria di Gary Oldman come miglior attore protagonista, nella sua interpretazione del primo ministro Winston Churchill per L’ora più buia, e per Sam Rockwell come miglior attore non protagonista  per Tre manifesti a Ebbing, Missouri.
La forma dell’acqua
colleziona i due premi più ambiti per miglior film e miglior regia, Del Toro si porta a casa una doppietta fantastica per il suo plurinominato film.

Di seguito vi portiamo la classifica dei film con più Oscar:

La forma dell’acqua – 4 su 13
Miglior film, miglior regia, miglior scenografia, miglior colonna sonora

Dunkirk – 3 su 8
Miglior sonoro, miglior montaggio sonoro, miglior montaggio

Tre manifesti a Ebbing,missouri – 2 su 7
Miglior attrice protagonista, miglior attore non protagonista

Blade Runner – 2 su 5
Miglior effetti speciali, miglior fotografia

L’ora più buia – 2 su 6
Miglior attore protagonista, miglior trucco

Coco – 2 su 2
Miglior film d’animazione, miglior canzone

Il filo nascosto
Migliori costumi

Chiamami col tuo nome
Miglior sceneggiatura non originale

Get Out
Miglior sceneggiatura originale

Una donna fantastica
Miglior film straniero

Icarus
Miglior documentario

The silent child
Miglior cortometraggio

Dear basketball
Miglior cortometraggio d’animazione

Heaven is a traffic jam on the 405
Miglior cortometraggio documentario

I, Tonya
Miglior attrice non protagonista

 

CineVideogiochi
“Scatena le tue Passioni”

oscar90

IT: Capitolo 2, lavori in corso

Con il suo successo d’incassi al Box-office mondiale di 700 milioni di dollari, a fronte dei 35 spesi per la realizzazione, IT si prepara ad iniziare le sue riprese per il suo secondo capitolo.

Ad oggi non è ancora noto in via ufficiale il cast che prenderà parte al progetto, comunque la data di uscita per questo IT parte 2 è già fissata per il 6 settembre 2019.

Le riprese dovrebbero iniziare il 18 giugno e terminare a novembre, ci sono molte aspettative dietro questo seguito visto il successo con cui è stata accolta la prima parte.

Per chi non avesse dimestichezza con la storia, brevemente vi ricordo che è basata sul romanzo di Stephen King, che tratta di come un gruppo di ragazzi uniti dalle loro difficoltà, oltre a fare amicizia si troveranno contrapposti ad un demone che minaccia la loro vita e cittadina. La storia si divide in 2 parti principali, in cui il demone viene affrontato da questo gruppo sia da bambini che poi da adulti.

Qui questo seguito si aggancia come fu per il primo in versione Home Video, dividendosi in 2 parti o film separati.

Allora amanti dell’horror non ci resta che aspettare.

 

Come sempre ti ricordo di Commentare, la Tua Opinione Conta!

CineVideogiochi
“Scatena le tue Passioni”

it

Come lo immaginate il prossimo film DC su Lobo?

I fan dei fumetti sono rimasti scioccati dalla notizia che un film su Lobo fosse in fase di sviluppo alla Warner Bros, portando il cacciatore di taglie spaziali di DC sul grande schermo.

Jason Fuchs, già noto per la collaborazione alla sceneggiatura di Wonder Woman, è stato indicato come il responsabile della sceneggiatura per Lobo e possiamo fare una breve panoramica sulla sua visione del personaggio.

In delle recenti interviste cosi Fuchs parla del progetto:

“Penso che quando si lavori su personaggi dei fumetti, specialmente quando sono cari e vicini al proprio cuore come Wonder Woman e Lobo, si fa il possibile per creare qualcosa che sia fedele a quella che è la loro essenza ed originalità”

“Penso che Wonder Woman catturi davvero la sensazione, non solo dei fumetti originali di Moulton Marston, ma quelli di George Perez alla fine degli anni 80. Sembra di leggere quei fumetti sul grande schermo”.

“Quindi, per qualcosa come Lobo, senza dire troppo, si sentirà, immagino, qualcosa di diverso, semplicemente perchè Lobo è diverso. Quello che Keith Giffen e Alan Grant hanno messo insieme è stato qualcosa di veramente unico, e speriamo che cattureremo un po ‘di quello stesso spirito quando realizzeremo il film “.

Non dovrebbe essere una sorpresa per i fan la scelta di Fuchs nel canalizzare le opere di Giffen, Grant e Simon Bisley nel fumetto. Sebbene Grant abbia gestito il lancio del titolo solista del personaggio nel ’93, la miniserie originale Lobo: The Last Czarnian è stata una delle storie più belle del personaggio.

L’arte di Bisley era il modo perfetto per rappresentare il personaggio, come il suo uso irriverente dei dettagli di fondo aggiunti al caos esplosivo che riempiva ogni layout.
Mentre alcuni fan potrebbero gemere al pensiero di Michael Bay che dirige il film, per i più critici uno sguardo a quel vecchio fumetto potrebbe far cambiare idea anche nei più ostici. Ricordando come questo sia il regista di Pain & Gain e Bad Boys, capace di film d’azione divertenti e commoventi.

L’unico problema a questo punto sembra sia il budget, che a una prima occhiata della sceneggiatura di Fuchs, sarebbe stimato sui 200 milioni di dollari per la produzione, una cifra a cui sia Warner Bros, che Michael Bay, non sembrano propensi a volersi avvicinare.

Ora non rimane che sperare nelle capacità di Fuchs nel ridurre questo potenziale costo.

 

Come sempre ti ricordo di Commentare, la Tua Opinione Conta!

CineVideogiochi
“Scatena le tue Passioni”

lobo

Fonte: comicbook

Paul Bettany è un Boss criminale in Solo: A Star Wars Story

Attenzione possibili spoiler sulla trama.

Finalmente veniamo a sapere qualcosa sul personaggio di Paul Bettany in Solo: A Star Wars Story.

Come tutti sappiamo e ci aspettiamo in questo film Ron Howard ci porterà nei bassifondi e alla stretta conoscenza della criminalità dell’universo di Star Wars.
Lo stesso Bettany ha definito il film paragonandolo ad un film di gangster, qualcosa in un certo senso di mai visto nelle precedenti pellicole della saga.

Mente Han cercherà la sua strada, conosceremo Dryden Vos interpretato da Paul Bettany. Un Boss della criminalità di grande successo, che Kasdan lo sceneggiatore del film, ha descritto come una combinazione di “classe e spavalderia”, dipingendolo come qualcuno profondamente immerso nel mondo del crimine e apparentemente al vertice della “piramide” di comando.

Probabilmente sarà proprio lui il villain principale della storia.
Staremo a vedere, siete incuriositi da questo personaggio?
Secondo me a sensazione questo non sarà il solo film su Han…!

Intanto come sempre Che la Forza sia con noi!

 

CineVideogiochi
“Scatena le tue Passioni”

bettanysolo

Fonte: screenrant

Joaquin Phoenix il prossimo Joker nel film stand-alone?

Come saprete, la Warner Bros. Pictures oltre a cercare di sviluppare un DC Films Universe contrapposto a quello Marvel, si sta anche direzionando sullo sviluppo di pellicole stand-alone, cioè scollegate dalla continuità dell’universo cinematografico principale ed indipendenti; cosi che ci possano essere mostrate delle storie indipendenti e in alcuni casi alternative. Questo va sottolineato come sia un elemento specifico proprio della DC. L’universo fumettistico è intrecciato di passati, presenti e futuri alternativi per molti personaggi da soli e collegati ad altri.

Premesso tutto ciò, ad oggi sappiamo che è prevista una pellicola totalmente stand-alone dedicata al personaggio del Joker, ed ora secondo The Wrap, chi potrebbe dare il volto al più tragicomico criminale dei fumetti della DC Comics è Joaquin Phoenix(Il Gladiatore, Signs)

The Wrap svela che Joaquin Phoenix sarebbe la prima scelta per interpretare il personaggio sul grande schermo in questo nuovo film. Non c’è ancora nulla di definito, ma ci sarebbero stati diversi incontri tra l’attore e il regista Todd Phillips.
L’altra scelta del regista sarebbe stata quella di Leonardo DiCaprio, che sembra per sua scelta non voglia interpretare la parte del Joker al cinema.

Todd Phillips, oltre a dirigere il film lo produrrà e si sta anche occupando della sceneggiatura insieme a Scott Silver. Tra i produttori comparirà anche Martin Scorsese, e forse proprio da lui potrebbe essere partito il suggerimento per DiCaprio; comunque sembra che Il film prenderà ispirazione proprio dai classici di Scorsese, tra i quali Taxi Driverper raccontare “una storia hard-boiled ambientata nella Gotham City dei primi anni ’80”.

Come sempre ti ricordo di Commentare, la Tua Opinione Conta!

CineVideogiochi
“Scatena le tue Passioni”

joaquinphoenix

Fonte: thewrap.com

L’atteso trailer di Solo: A Star Wars Story in arrivo durante il superbowl?

Questa volta è lo stesso Hollywood Reporter che si sbilancia, l’atteso trailer di Solo: A Star Wars Story potrebbe essere presentato durante il prossimo superbowl, in genere ogni anno l’evento è un trampolino di lancio per importanti presentazioni e la Disney per quest’anno ha già acquistato 2 slot.

È plausibile aspettarsi che uno dei due sia riservato proprio all’atteso trailer di Solo, come sempre manterremo da buoni ribelli la “speranza”.

Il superbowl si terrà il giorno 4 febbraio. (5 fuso orario italia)

Che la forza sia con noi!

 

Come sempre ti ricordo di Commentare, la Tua Opinione Conta!

CineVideogiochi
“Scatena le tue Passioni”

soloronhoward

Fonte: THR