Skip to content

Il valore del “Videogioco”

Condividi

Vi siete mai fermati a pensare al perché giocate ai videogiochi? Che cosa rappresenta il videogioco per voi?

Giocare ai videogiochi credo faccia un effetto diverso ad ognuno di noi, può essere simile per molte persone, ma alla fine ognuno di noi trova la sua motivazione, consapevolmente o inconsapevolmente.

Oggi il multiplayer e l’online hanno conquistato la maggior fetta di mercato e dei cuori dei videogiocatori, nel senso che se si ripensa a soli 20/15 anni fa, il videogioco era semplicemente un esperienza, ma già molto forte. Una storia che permetteva al giocatore di vivere una fantasia non soltanto immaginandola o vedendola in un film, ma impersonandola direttamente in un modo che non si comprendeva e ancor oggi per certi versi si fatica a comprendere.
Secondo me il “videogioco” rappresenta un valore, è un momento che ognuno di noi vive diversamente, in cui troviamo le nostre motivazioni per volerlo giocare; in generale la cosa fondamentale è che permette di esprimersi, divertirsi, staccare dalla quotidianità e tante altri aspetti e sfaccettature. Spesso se ne parla in un ottica di problema, di dipendenza, quasi fosse una malattia. Il termine “nerd” viene spesso inflazionato e in molti casi utilizzato solo a scopi di negatività, quasi si volesse spingere gli appassionati ed irriducibili videogiocatori a pensare di essere degli sfigati, soprattutto negli anni dell’adolescenza.

Cosi dopo anni e queste premesse, io mi trovo a pensare alla positività che mi trasmettono, alle amicizie e il divertimento trovato nel multiplayer, alla socialità che promuovono e anche alle persone conosciute in questo mondo multiplayer e poi diventate amicizie anche al di fuori della rete.
Per me il videogioco in se è paragonabile ad un buon film, o ad un libro ad esempio, qualcosa che permette di staccare dalla vita quotidiana del lavoro o della famiglia, permettendomi di vivere storie ed esperienze di fantasia toccabili quasi con mano. Il videogioco esprime sempre più “valore”, intrattiene in un modo originale che lo si può capire solamente vivendolo realmente. Proprio per questo dal di fuori capisco come possa sembrare difficile capire tutto ciò, capisco come sia quasi di moda parlare di nerd o nerding soprattutto per chi li usa divertendosi e insultando chi in realtà ha compreso e capito l’evoluzione di una nuova era.

Nei primi anni del secolo 900′ tanti pensarono al cinema come qualcosa riservato a visionari o persone fuori dal mondo, invece i visionari furono proprio i suoi inventori ed in pochi anni tutte le persone conquistate. Oggi il cinema e la televisione sono la normalità, dei strumenti che hanno permesso e contribuito ad aumentare le capacità intellettive delle persone ed il loro grado di cultura, stimolandole e facendogli vedere e vivere delle emozioni in un modo nuovo.

Perciò quale è il ruolo dei videogiochi?

I videogiochi e l’ultimo ventennio sono la nuova trasformazione, stanno cambiando il modo d’interagire, pensare, immaginare, sono milioni e milioni gli utenti coinvolti. Quindi sono sempre di più le persone che li vivono e li sfruttano, forse mi viene da pensare sarebbe il caso che si accorgessero tutti di questo cambiamento.

Alla fine di questo percorso torno alla riflessione iniziale che ho voluto intitolare “il valore del videogioco” e a questo punto voglio proprio affermare come il videogioco generi valore, un valore non solo tangibile o quantificabile nei numeri, ma in qualcosa di più importante, una migliore qualità della vita.

Miglior tempo libero, immaginazione, fantasia, amicizie e interazioni sono solo alcuni degli aspetti in cui questa attività può andare a incidere stimolandoli e sviluppandoli.

Qui voglio fermarmi e augurare a tutti noi appassionati di poter migliorare sempre di più il nostro divertimento e le nostre emozioni, con la speranza che tante altre persone siano conquistate da tutto ciò.
Alla prossima.

 

CineVideogiochi
“Scatena le tue Passioni”

videogioco

Annunci

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: