Skip to content

Altered Carbon, prime impressioni della serie originale Netflix

Condividi

Da pochissimo rilasciata in piattaforma questa serie originale Netflix, creata da Laeta Kalogridis e basata sul romanzo cyberpunk “Bay City” di Richard K. Morgan, riesce già dai primi episodi a mostrare i muscoli.

Agevolmente in pochi minuti riesce a far immergere lo spettatore nel suo futuro fantascientifico, ed in pochi passaggi a spiegare tutto il suo concetto di base che anima questo universo, fatto di tecnologia e riorganizzazione sociale.
In poche parole gli esseri umani hanno riassunto la loro esistenza individuale all’interno di capsule, che possono essere innestate da un corpo all’altro e quindi attraverso questo si trovano ad avere delle incredibili possibilità.

Non voglio svelarvi tutto, io ho approcciato alla visione piuttosto ignorantemente, cioè senza sapere quasi nulla di cosa trattasse e devo dire che questo ha contribuito alla scoperta di una piacevole sorpresa.

Devo ancora proseguire ed entrare nei meccanismi di quello che sembra essere un intreccio fitto tra fantascienza, temi morali e umanità, tutti molto collegati.
Vi anticipo giusto che seguirete le vicende di un particolare individuo con abilità uniche, che dovrà cavarsela in questo futuro immaginario assolutamente originale, benché ci siano similitudini con concetti visti in altre produzioni o letteratura, a questo mio primo approccio l’impressione è che ci sia molta originalità e tante buone idee, fuse ad un abile regia ed un cast di attori molto capace.

Quindi per ora assolutamente consigliato agli amanti della fantascienza, ma anche con dei tratti noire, componenti action e temi investigativi. Insomma un bel mix.

 

Come sempre ti ricordo di Commentare, la Tua Opinione Conta!

CineVideogiochi
“Scatena le tue Passioni”

alteredcarbon

Annunci

1 Comment »

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: